TERRITORIO » LE FRAZIONI

« TORNA ALLA LISTA

Casaleggio

Casaleggio Passata Ertola -in sponda sinistra al fiume Aveto- si giunge a Casaleggio che sino a non molto tempo fa presentava notevoli bellezze architettoniche come archi in pietra a vista e "ote"o volte di un certo pregio stilistico.
Alcuni portali recavano e ancor recano il Millesimo. Uno dei più antichi "sureporta" o sovraporta ha incisa la data 1751. 
Ancor si riconoscono dietro ai muri intonacati e le volte riattate alcune tracce del passato. Ma buona parte del patrimonio lasciatoci dai "vecchi" è andato perduto grazie alla smania di noi "moderni" di lasciare il segno cancellando ciò che sa di "antico".

Alcune case attorno presentano motivi artistici di un certo interesse, che richiamano alla mente la capacità del mondo contadino di adeguare l’architettura del luogo alla povertà dei materiali reperibili in loco traendone edifici solidi non certo privi di fascino. Alcuni portali riportano date che hanno sfidato il tempo (1673,1685,1728,1770).

GALLERIA FOTOGRAFICA